Archivi categoria: Senza categoria

Aforismi scelti

9788899574048_0_0_697_75Descrizione

“Una delle forme con cui si analizzano diversi aspetti della realtà umana sono gli aforismi. Un aforisma è una verità che colpisce piacevolmente il lettore per essere espressa in maniera concisa e inconsueta. La funzione del conciso e dell’inconsueto dovrebbe essere quella di sorprendere e interessare la mente del lettore per essere una verità di cui non era consapevole ma che immediatamente riconosce. Infatti, una comune reazione ad un aforisma è un sorpreso “È vero!” Si potrebbe dire che spesso un aforisma apre una finestra facendoci vedere un diverso paesaggio mentale.” Così scrive Mario Vassalle, viareggino, una delle più importanti figure della ricerca medica internazionale, che fin dal 1955 ha studiato i fenomeni elettrici del cuore presso la State University di New York, dove oggi è Professore Emerito in Fisiologia e Farmacologia. Con questa antologia, che raccoglie il meglio delle sue raccolte di aforismi, Vassalle dimostra come ha saputo distillare il prezioso patrimonio maturato durante tutta la sua lunga vita umana e professionale.

 Formato 12×17 cm

122 pag.

Euro 11,00

ISBN 978-88-995740-4-8

Satire per il nuovo millennio gastronomico

9788899574161_0_0_709_75Descrizione

Tornano i sonetti di Pietro Gramigna detto “Frusta”, personaggio che vive nel romanzo di Guido Conti “Il tramonto sulla pianura”. Pietro Gramigna, dall’aldilà, detta i suoi versi al povero scrittore parmigiano, che sopporta con pazienza la presenza di questo poeta satirico. Di notte Frusta lo sveglia e lo tormenta fino a quando non mette su carta i suoi versi. Il Conti, dunque, lo pubblica di nuovo per fargli un dispetto, vista la qualità ridanciana del suo lavoro, prendendosi così una rivincita verso uno dei suoi personaggi più misteriosi e lo mette al pubblico ludibrio, sicuro che i suoi versi faranno ridere.

Formato 12×17 cm

58tiva pag.

Euro 9,00

ISBN 978-88-995741-6-1

Dialogo sulla poesia

9788899574222_0_0_0_75Descrizione

Un dialogo sulla poesia tra Bertoni e Galaverni, con cinque poesie inedite di Alberto Bertoni e con gli appunti fotografici di Guido Conti che testimonia, attraverso l’iphone, incontri, occasioni, cene tra amici, presentazioni, in un dialogo tra pensiero, memoria, poesia e immagine che stupirà i lettori. Un libro nuovo e diverso, antico ma nello stesso tempo moderno, con tre protagonisti della nostra letteratura: Alberto Bertoni, poeta, ordinario di Letteratura all’Università di Bologna, Roberto Galaverni, critico di poesia per “La Lettura” del “Corriere della Sera” e lo scrittore Guido Conti. Un libro che mette insieme tre protagonisti della letteratura di oggi, che si sono conosciuti all’Aula III della Facoltà di Lettere alla metà degli anni Ottanta e che ancora oggi condividono la passione per la poesia. Un libro a tiratura limitata, esclusivo, per chi legge e crede ancora nella poesia, consigliato soprattutto da bibliofili e bibliomani.

 Formato 15×21 cm

54 pag.

Euro 12,00

ISBN 978-88-995742-2-2