Tutti gli articoli di Elisabetta

La sera andavamo in via Bellocchio. Storie dei ragazzi del «Cittadino» (Voghera, 1956-1967). Un’antologia

9788899574536_0_0_0_75
Descrizione
Dopo l’euforia del primo dopoguerra, gustato il sapore della libertà riconquistata, negli anni cinquanta Voghera attraversa momenti di una particolare vivacità, politica, culturale. Nel marzo 1956 nasce un settimanale, “Il cittadino”. Laico ed indipendente, senza padroni. Vi hanno collaborato, nel tempo, molti giovani, studenti, impiegati ed anche operai. Un libro di memorie vogheresi, individuali e collettive, ma anche una serie di racconti di un’esperienza giornalistica nata e cresciuta in provincia, ma che provinciale non voleva essere e non era. Da questa fucina straordinaria sono nati grandi scrittori e giornalisti come Alberto Arbasino, di cui leggiamo i testi d’esordio e Vittorio Emiliani, divenuto in seguito direttore del Messaggero dal 1981 al 1987; il settimanale ha vantato inoltre collaboratori prestigiosi come Dino Provenzal e Tino Giudice.

 

Formato 30×21 cm

464 pag.

Euro 28,00

ISBN 9788899574536

Guareschi a strisce. Le strip di Giovannino Guareschi per il Bertoldo e La Stampa (1936-1943)

9788899574543_0_0_0_75
Descrizione

Vengono per la prima volta pubblicate circa 150 strip delle oltre 450 che Guareschi disegnò e pubblicò dal 1938 al 1943 per il settimanale umoristico Bertoldo e a La stampa di Torino. La pubblicazione a cura di Elisabetta Balduzzi, Giorgio Casamatti e Guido Conti, è una ricca raccolta di materiali mai studiati, raggruppati per temi, come “Le donne” e “L’amore”; “La guerra e militari”; “L’umorismo surreale”; “Gli animali”; “L’arte e l’architettura”; “I ‘nemici’ del regime fascista; “I difetti fisici e psicologici”; “I morti, i defuntoni e le anime”, “Lo sport e il tempo libero”; “La vita quotidiana”. Un altro tassello importante per la storia di Guareschi, del giornalismo italiano e dell’umorismo novecentesco.

Formato 30×21 cm

114 pag.

Euro 20,00

ISBN 9788899574543

Cesare Zavattini a Milano (1929-1939)

9788899574550_0_0_0_75
Descrizione

Lo scrittore Guido Conti racconta i dieci anni di Cesare Zavattini a Milano. Un’opera fondamentale che raccoglie decine di testimonianze, polemiche, articoli e testi mai raccolti in volume, con oltre 340 immagini, perché il Novecento si racconta non solo a parole Za diventerà “il padrone di Milano” intrecciando la propria esperienza con giovani di grande talento come Attilio Bertolucci, Pietro Bianchi, Giovannino Guareschi, Bruno Munari, Carlo Bernari, Vittorio Metz, Giovanni Mosca, Giorgio Scerbanenco, Raffaele Carrieri, Salvatore Quasimodo. Un libro che racconta la nascita dei rotocalchi femminili, dei giornali satirici sulla tradizione ottocentesca di Carlo Collodi. Un nuovo modo di leggere il Novecento.

Formato 17×24 cm

554 pag.

Euro 35,00

ISBN 9788899574550

Frammenti di spazio austero

9788899574413_0_0_0_75Descrizione

È la prima raccolta in lingua italiana di Eliza Macadan, poetessa europea trilingue (scrive anche in romeno e francese); è uscita in prima edizione nel 2001 per i tipi dell’editore ragusano Libroitaliano. Vi si trovano, come capita spesso nei libri d’esordio, in nuce, molte procedure, procedimenti e temi delle raccolte successive, un modo di abitare lo spazio poetico netto e definito, forme intonative legate all’andare a capo, precisione millimetrica del dettato, il saper far tesoro del non detto e degli spazi bianchi, una lucida analisi del proprio quotidiano e del contingente, una stratificazione culturale dovuta all’aver attraversato e assimilato più culture e letterature: per fare alcune nomi, Lucian Blaga, George Bacovia, Giuseppe Ungaretti, Carlo Betocchi, Serghej Esenin. Con una introduzione di Amedeo Anelli.

Formato 16×21 cm

 52 pag.

Euro 10,00

ISBN 9788899574413

Elegatto

38742168_10211822001286180_3118574435070640128_nDescrizione

Affetti, questi sono ciò di cui parla questo libro di Raquel Lombardi e Luìsa Antunes Paolinelli. Un gatto non dovrebbe avere un elefante come madre. Tantomeno un gatto dovrebbe trovarsi tranquillamente ai piedi di un elefante. Queste sono le verità del senso comune. Ma alle storie piace fare scherzi e rendere possibile tutto l’impossibile. C’è solo bisogno di abbandonarsi all’immaginazione, all’illusione. E ai sentimenti. Questo è quello che hanno fatto Luisa e Raquel nel creare questa favola deliziosa e tenera.

Formato 15×21 cm

48 pag.

Euro 12,00

ISBN 9788899574420

Officina Itis

9788899574390_0_0_0_75Descrizione
“Ogni libro è un’esperienza a sé, che racconta un mondo. Questa antologia di racconti e scritture varie, nate durante un laboratorio all’Itis di Parma, rispecchia bene questi ragazzi che vivono e studiano in una scuola tecnica, dove s’incontrano persone dalle storie molto diverse, a volte sorprendenti. Parlare di scrittura al di fuori del liceo non è mai facile. L’adesione è stata volontaria perché era un corso pomeridiano. Siamo andati a spiegare il progetto nelle classi, per raccontare cosa si sarebbe fatto. Abbiamo raccolto una ventina di adesioni di ragazzi dunque di età diverse, dalla prima alla quinta, e questo era già un elemento di novità rispetto ai laboratori che si svolgono in genere in una singola classe, dove ci si conosce già. Mettersi alla prova di fronte a compagni che non si conoscono, e di età differenti, ha creato all’inizio qualche freno e imbarazzo”. Dall’introduzione di Guido Conti e Stefano Vaja.

Formato 15×21 cm

216 pag.

Euro 15,00

ISBN 9788899574390

La voce degli Alberi

9788899574444_0_0_0_75Descrizione

Un progetto didattico curato dallo scrittore Guido Conti in collaborazione con le insegnanti delle classi quarte della Scuola Primaria Leonardo Da Vinci di Voghera. Come una volta si faceva il giornalino di classe, oggi, con le nuove tecnologie di stampa, è possibile dare vita a un vero e proprio libro con ricadute didattiche all’avanguardia.

Formato 15×21 cm

198 pag.

Euro 18,00

ISBN 9788899574444

Nilou e le avventure del coraggioso Hadi

33216281_1911123115617993_3334966909056581632_nDescrizione

Com’è difficile trovare un albero dove fare il primo nido! Quando finalmente Nilou e Mian lo trovano si devono scontrare con la prepotenza degli avvoltoi e ripiegano su un albero di fortuna. Hadì, il fringuello chiacchierone che accompagna da sempre Nilou e Mian, porta conforto ai suoi amici raccontando la sua giovinezza vissuta tra mille pericoli e peripezie anche perchè la cova delle uova è lunga e noiosa.
Nato in un giardino di una villa, in una famiglia di fringuelli litigiosi, Hadì supera mille di coltà e si adatta prima alla vita in città e poi a quella del bosco.
Gli incontri di Hadì sono sempre più sorprendenti, tra piccioni che vivono in mezzo al traffico e passerotti che mangiano i resti di cibo nei cestini degli autogrill. Quando Hadì torna a cercare il pino sul quale è nato, dovrà affrontare l’arrivo di pappagallini prepotenti, ma troverà anche nuovi amici come Faris lo scoiattolo e Amina, una fringuellina tutto pepe che diventa sua amica. Sarà per tutti un inverno lungo, freddo e difficile, ma grazie alla sua intelligenza e al suo coraggio, Hadì vivrà la sua più pericolosa avventura che porterà la pace e il rispetto tra le diverse specie che vivono in città.
Una favola sulla convivenza e la tolleranza, che parla ai cuori di grandi e piccini, con una sorpresa finale che vi sorprenderà.

Formato 15×21 cm

186 pag.

Euro 18,00

ISBN 9788899574369