Tutti gli articoli di libreriaticinum

Tra mille pensieri verso l’adolescenza

C’è un periodo più bello, più magico e più difficile dell’adolescenza? Giulia Badarau ha provato a raccontarcelo attraverso i suoi pensieri, le sue paure, i suoi consigli. Le pagine che seguono sono una serie di riflessioni di una dodicenne sull’amicizia, la vita quotidiana di tutti i giorni, la scuola, lo sport, il tempo libero, il desiderio di avere un animale come amico, il telefonino e il rapporto con i genitori. Gli adolescenti sono capaci di raccontare un intero mondo con una serietà che a volte può sorprendere i lettori. Gli insegnanti, invece, quando leggono i temi o gli scritti dei propri alunni sanno quanto possono essere, unici, profondi, seri e divertenti gli adolescenti. Giulia ci porta a scoprire il suo mondo che è il mondo di ogni adolescente e, così facendo, un po’ aiuta anche gli adulti a capirli. Età di lettura: da 12 anni.

Formato 15×21 cm

120 pag.

Euro 15,00

ISBN 9788899574499

Gnomastro e il libro della conoscenza – Gnomastro and the book of knowledge

Un castello dall’aspetto lugubre in cima a una collina abitato dal perfido Gnomastro condannato all’esilio per la sua malvagità. Suo unico compagno un bavoso e strabico lupo nero. Gnomastro passa il suo tempo meditando vendetta e il suo scopo è distruggere la “Casa della sapienza”. Riuscirà? O il vecchio saggio aiutato dalle creature del bosco lo fermerà? Cosa ne sarà del libro della Conoscenza? Età di lettura: da 7 anni.

Formato 21×21 cm

56 pag.

Euro 13,00

ISBN 9788899574451

Maternità e infanzia a Voghera tra fascismo e dopoguerra

In questo libro l’amore per una città, per la sua cultura e la sua memoria, un ulteriore tassello per la ricostruzione della storia di una comunità viva e solidale, che è in gran parte scomparsa, ma che merita di essere ricordata, assieme ai suoi protagonisti. Tema di questa ricerca l’assistenza all’infanzia, così come si è espressa negli ultimi cent’anni a Voghera, attraverso le sue organizzazioni e principalmente l’Onmi e la Colonia Elioterapica. Nate nel fatidico ventennio, le iniziative risentivano dell’ideologia dei tempi (la difesa della razza) e sono sopravvissute con l’avvento della democrazia, chiaramente con altre nalità ma con una continuità significativa. Nel lavoro dell’autore, arricchito da una interessantissima documentazione fotografica, la semplicità e la diligenza con la quale ricerca le carte e le mette una dopo l’altra, senza voler tranciare giudizi storici o improvvisarsi uno specialista della materia: suo scopo non è tanto di fare la “storia”, quanto di fornire le carte giuste perché la memoria non si disperda e la storia possa essere poi scritta.

Formato 17×24 cm

320 pag.

Euro 22,00

ISBN 9788899574437

Giustizia dal medioevo

1150. Nella tormentata Italia dei Comuni l’affascinante notaio Berto, signore di Alto Fosso, splendido maniero medievale della pianura lombarda, governa con mano felice la comunità di un castello dal fascino fiabesco, dove coltiva con amore e profitto lo studio del diritto. ma un giorno, inaspettatamente, un evento sconvolge la tranquillità del castello. Caterina, orfana giovane e devota al servizio del notaio, viene aggredita e rapita da quattro briganti a cavallo. Il notaio, affezionato a lei come a una figlia, decide di mettersi subito sulle tracce dei rapitori.

Ai giorni nostri. Il rapimento di Caterina e le vicende di notar Berto turbano Matilde che trovi tra le righe del manoscritto incompiuto del fratello allusioni familiari. Quel fratello appena morto in un incidente stradale insieme a sua figlia Caterina che viaggiava al suo fianco. Matilde è tormentata dal sospetto che quelle pagine non siano frutto della pure fantasia romanzesca del fratello Alberto, bensì ispirate da una realtà misteriosa e pericolosa. Alberto si dilettava come scrittore nel tempo libero o voleva rivelare qualcosa attraverso quelle pagine? Matilde, provata dalla grave perdita subita, si rende conto che chiedere aiuto è l’unica strada percorribile, anche per lottare contro quel dolore insopportabile e, con grande coraggio, affronta i suoi sospetti e i suoi fantasmi grazie soprattuto al sostegno di Achille, amico comune e professore di storia del diritto medioevale all’università. Condiviso il dolore si dimezza.

Formato 15×21 cm

242 pag.

Euro 15,00

ISBN 978-88-995743-8-3