Collane d’autore

L’Idea

La casa editrice De Piante vuole avere una forte specializzazione nell’ambito letterario e artistico: prose d’arte, elzeviri, lettere, poesie, brevi saggi storico/critici. Requisito inderogabile: nessun autore vivente (o comunque non al di sotto della soglia del Venerato Maestro, cioè 90 anni): esistono troppi testi perduti o dispersi da recuperare per permettersi la stupidità di immetterne sul mercato di nuovi (e con ogni probabilità inutili). Non vogliamo lanciare giovani esordienti ma rileggere autori riconosciuti (dalla critica e dal pubblico). Gli autori pubblicati saranno, orientativamente, soltanto autori italiani (come italiano è il nome della casa editrice, italiana la carta, italiano il carattere, italiani gli inchiostri, e tutta italiana l’eleganza del prodotto). E ciò non per stucchevoli pulsioni nazionalistiche per segnare la casa editrice anche da un punto di vista etico nel momento di una difficile crisi economica del Paese vogliamo puntare – sfruttando al massimo le potenzialità che ci sono riconosciute dal mondo intero in campo editoriale – sulle nostre eccellenze di settore: dal punto di vista dei materiali e del gusto.Ecco quindi la volontà di coinvolgere nel progetto designer (per il logo ad esempio), grafici, artisti, maestri dell’arte tipografica. La crisi, a differenza di quanto insegnano gli economisti e i tecnici, si batte con il lusso non con la spending review (e la nostra sarà una casa editrice sontuosa). E insistere, anche in campo culturale, sul marchio “fatto in Italia” può essere una scommessa vincente.

71XavkGRNiL 9788894228618_0_0_809_75 9788894228670_0_0_0_75 9788894375817_0_0_809_75 9788894228625_0_0_809_75 9788894228663_0_0_0_75 9788894228601_0_0_809_75 9788894228632_0_0_0_75