Lettera ai conigli. Poesie scelte Con scritti di Giancarlo Buzzi e Guido Oldani

9788899574185_0_0_672_75Descrizione

Luigi Commissari è un poeta intenso, una voce rara nel panorama letterario di oggi. La sua biografia è importante per capire il tormentato percorso umano, spirituale e letterario. Nato a Gradella (Comune di Pandino) nel 1930, si laurea in Materie Letterarie nel 1963 all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con il prof. Ezio Franceschini, su L’Oratoria Sacra nei Sermoni di Cesario D’Arles. Sacerdote dal 1955, nel 1984 chiede ed ottiene le dimissioni dallo stato clericale. Insieme allo studioso di S. Paolo, Giuseppe Barbaglio, Commissari mette mano ad un programma integrale di restituzione dei testi biblici alle tradizioni poetiche. Dopo la morte, dal suo archivio, sono venute alla luce migliaia di poesie che oggi costituiscono un corpus ancora tutto da leggere e da indagare, dove l’interrogazione, i riferimenti biblici, la bellezza del creato, diventano i motivi ispirativi di tutta la sua opera. Gli amici Guido Oldani, Giancarlo Buzzi e Amedeo Anelli, che cura questo volume e la scelta antologica delle poesie, si sono stretti attorno alla figura e alla memoria dell’amico, mettendone in luce la bellezza e l’originalità della parola poetica.

Formato 15×21 cm

120 pag.

Euro 12,00

ISBN 978-88-995741-8-5