Il territorio

Il territorio

  • Il territorio,  Narrativa

    La notte cancella tutto e altri racconti

    Descrizione Paolo Repossi è un narratore nato, sia quando scrive romanzi, sia quando si cimenta nel racconto. In questa antologia dimostra la capacità di descrivere la vita e il vissuto quotidiano di un’umanità che conosciamo bene perché siamo noi. Ci racconta fino a dove può arrivare chi crede nella qualità e non nella quantità del vino di un’annata il sogno e le difficoltà di fondare un gruppo musicale in un piccolo paese; le riflessioni di un cacciatore e il suo improvviso modo diverso di guardare il mondo; l’estate catartica per un figlio ormai sessantenne e il padre ancora pieno di vita; la campagna elettorale in paese, tra vendemmia e chiacchere…

    Commenti disabilitati su La notte cancella tutto e altri racconti
  • Il territorio,  Saggistica

    La sera andavamo in via Bellocchio. Storie dei ragazzi del «Cittadino» (Voghera, 1956-1967). Un’antologia

    Descrizione Dopo l’euforia del primo dopoguerra, gustato il sapore della libertà riconquistata, negli anni cinquanta Voghera attraversa momenti di una particolare vivacità, politica, culturale. Nel marzo 1956 nasce un settimanale, “Il cittadino”. Laico ed indipendente, senza padroni. Vi hanno collaborato, nel tempo, molti giovani, studenti, impiegati ed anche operai. Un libro di memorie vogheresi, individuali e collettive, ma anche una serie di racconti di un’esperienza giornalistica nata e cresciuta in provincia, ma che provinciale non voleva essere e non era. Da questa fucina straordinaria sono nati grandi scrittori e giornalisti come Alberto Arbasino, di cui leggiamo i testi d’esordio e Vittorio Emiliani, divenuto in seguito direttore del Messaggero dal 1981…

    Commenti disabilitati su La sera andavamo in via Bellocchio. Storie dei ragazzi del «Cittadino» (Voghera, 1956-1967). Un’antologia
  • Il territorio

    Nâsü e tirà sü in djâlât vugheréš

    Descrizione Angelo Vicini in questa antologia riordina il meglio della sua produzione poetica, cercando di definire il filo rosso di un destino che riguarda non solo il suo lavoro di poeta ma anche di uomo. Scrive Guido Conti nell’introduzione: “Raccogliere il lavoro poetico di una vita non è vezzo ma una necessità che aiuta l’autore ad avere una visione ampia e complessiva della propria opera. Scegliere le poesie, riordinarle, aggiungere quelle disperse, togliere o inserire quelle d’occasione che possono trovare nuove ragioni d’essere in un’antologia, è un lungo lavoro che aiuta a ripensare e a indagare la propria opera ancora nel suo farsi, alla ricerca di una trama che offra…

    Commenti disabilitati su Nâsü e tirà sü in djâlât vugheréš
  • Il territorio,  Narrativa

    L’Egregio

    Descrizione L’oltrepò pavese, con la sua forma che ricorda l’Africa e un grappolo d’uva Pinot, è un luogo nel quale puoi aspettarti di tutto, persino una trama internazionale di spionaggio. Tutto comincia con una vincita milionaria al superenalotto, uno strano omicidio in biblioteca e la scomparsa di una suora che era stata una tra le più belle top model del mondo. Siamo a Vinovia, un paese nel quale, si dice, non accada mai niente, dove abita un misterioso personaggio che tutti chiamano l’Egregio, un pensionato con la passione per le indagini criminali. Sarà lui, con l’aiuto di due ex carabinieri, a risolvere il caso. L’intero paese sarà coinvolto in un…

  • Il territorio,  Saggistica

    Maternità e infanzia a Voghera tra fascismo e dopoguerra

    Descrizione In questo libro l’amore per una città, per la sua cultura e la sua memoria, un ulteriore tassello per la ricostruzione della storia di una comunità viva e solidale, che è in gran parte scomparsa, ma che merita di essere ricordata, assieme ai suoi protagonisti. Tema di questa ricerca l’assistenza all’infanzia, così come si è espressa negli ultimi cent’anni a Voghera, attraverso le sue organizzazioni e principalmente l’Onmi e la Colonia Elioterapica. Nate nel fatidico ventennio, le iniziative risentivano dell’ideologia dei tempi (la difesa della razza) e sono sopravvissute con l’avvento della democrazia, chiaramente con altre nalità ma con una continuità significativa. Nel lavoro dell’autore, arricchito da una interessantissima…

    Commenti disabilitati su Maternità e infanzia a Voghera tra fascismo e dopoguerra
  • Il territorio

    Trascinando gli zoccoli nella neve. Verso la libertà 1944-1945

    Descrizione Il libro di Donato Lanfranchi, pubblicato in occasione del giorno della memoria 2018, è un libro prezioso che non appartiene solo a chi l’ha scritto, ma a tutti, anche alle generazioni future. Il racconto quasi romanzesco di questi due fratelli nativi di Fortunago, in Oltrepò Pavese, Donato e Primo Lanfranchi, a partire dal luglio del 1944, ha qualcosa di tragico e rocambolesco, dalla cattura da parte dei soldati tedeschi e la famigerata Sicherheits, dalla prigionia al Castello Visconteo di Voghera, alla fuga e al carcere a Milano, per poi essere catturati di nuovo e portati in un campo di concentramento in Germania. Una testimonianza che diventa monito contro tutte…

    Commenti disabilitati su Trascinando gli zoccoli nella neve. Verso la libertà 1944-1945
  • Il territorio

    Montù Beccaria. Mons Acutus Beccariorum Tasselli per costruire una storia

    Descrizione Opera del francescano padre Celeste Raffaele Vecchi il libro racconta l’importante storia di un paese, Montù Beccaria, dell’Oltrepò Pavese. Frutto di una decennale ricerca tra archivi e biblioteche, la narrazione si sviluppa dalle origini del paese, passando attraverso la storia dei Beccaria, ai Barnabiti, fino agli eventi delle due guerre mondiali arrivando ai giorni nostri. Un’opera ricca di iconografie originali per tutti gli studiosi della nostra storia, non solo locale.  Formato 20×28 cm 445 pag. Interamente a colori Euro 30,00 ISBN 978-88-995743-2-1

    Commenti disabilitati su Montù Beccaria. Mons Acutus Beccariorum Tasselli per costruire una storia
  • Il territorio

    Oltrepò Pavese. Inatteso, Sorprendente, Indimenticabile

    Descrizione Dagli immensi spazi del grande fiume Po agli insetti che abitano le orchidee selvatiche, dall’arte millenaria del romanico ai castelli custodi delle vallate, dalle ordinate vigne ai profumi delle storiche cantine, l’Oltrepò Pavese, rinomata terra di vini nel sud della Lombardia, svela per la prima volta la meraviglia delle sue immense ricchezze. Quest’opera fotografica con testi inediti in italiano e in inglese, esprime la volontà concreta di mostrare al mondo quanto questa terra sia un gioiello da vedere con i propri occhi e da vivere attraverso le proprie emozioni.  Formato 25×28 cm 186 pag. Euro 35,00 ISBN978-88-995743-4-5

    Commenti disabilitati su Oltrepò Pavese. Inatteso, Sorprendente, Indimenticabile
  • Il territorio,  Narrativa per l'infanzia

    Un arcobaleno di storie. Progetto didattico a cura di Guido Conti

    Descrizione Con questo progetto viene esplorato, insieme alle insegnanti e all’editore, nuove possibilità di didattica e apprendimento da parte dei ragazzi, avendo come base vent’anni di esperienza. Quello che è stato organizzato in questa piccola grande scuola di Retorbido, è un progetto pilota capace di coniugare una didattica diversa in grado prima di tutto di mettere insieme scrittura e disegno. Il tutto finalizzato alla realizzazione di un libro che raccogliesse i lavori dei ragazzi. Età di lettura: da 7 anni. Narrativa. Formato 21x21cm ? pag. Euro 15 ISBN 978-88-995742-4-6

    Commenti disabilitati su Un arcobaleno di storie. Progetto didattico a cura di Guido Conti